Tornare a Casa

Le vacanze di Natale sono ormai passate, io ho fatto rientro in terra anglofona da più di una settimana e ho avuto modo di riflettere sul concetto di “casa”. Mi sono resa conto che uso la parola “casa” indiscriminatamente per entrambi i luoghi: l’appartamento di Milano affacciato sulle palme (se mi seguite su Instagram saprete che non sto scherzando), e il sovraffollato ammasso di camere  londinese, in un blocco degno del Bronx (altrettanto magistralmente documentato su IG).

Perché dopotutto il concetto di “casa” va oltre quelle quattro mura: è dove c’è tua mamma che, in previsione delle tua assenza per il giorno della Befana, ti nasconde i cioccolatini nella valigia per farti trovare una sorpresa; casa è dove ci sono altre cinque persone che, quando sei colpita da faringite acuta, ti comprano medicine e succo di frutta. Casa è dove il frigorifero è pieno di salumi che ingurgiterai ridendo in faccia alla cellulite, ma anche dove quei cinque coinquilini al sabato mattina ti raccontano, in una lingua diversa dalla tua, le avventure alcoliche della notte appena trascorsa.

E quindi per la decima volta (le ho contate davvero), sono salita su un aereo e, tra un attacco di panico e l’altro (perché sì, sono una nevrotica pusillanime e ho paura dell’aereo), ho lasciato la mia casa in Italia e sono tornata a casa in Inghilterra. Dieci giorni prima avevo fatto ritorno alla mia casa italiana. Per me l’andata non esiste, da qualunque lato la si guardi, io torno e basta: torno a Milano, dove ci sono i miei affetti e un bel pezzo di vita, e torno a Londra a cercare di costruirne un pezzo nuovo.

Con questo post ad alto tasso emotivo vi auguro un 2015 pieno di persone che vi facciano sentire a casa. Buon anno!

Advertisements

One thought on “Tornare a Casa

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s